Avvertenze sugli integratori

Tenere fuori gli integratori dalla portata dei bambini al di sotto dei 3 anni e conservarli in luogo fresco ed asciutto. Non superare le dosi giornaliere raccomandate o riportate sull’etichetta.
Non superare le dosi consigliate e nei casi di uso prolungato, superiore alle 6/8 settimane, è necessario il parere di un medico. Non utilizzare gli integratori in caso di patologie epatiche o renali, in gravidanza o sotto i 12 anni senza prima un consulto medico. I prodotti e le affermazioni scritte su questo sito non sono per diagnosticare, trattare, curare o prevenire malattie, quindi ogni informazione che trovate sul sito wellstock.it sono solo a scopo informativo e non vogliono sostituire il parere medico o le informazioni contenute nella confezione o sull’etichetta del prodotto stesso. Altresì le informazioni contenute in questo sito non sono utilizzabili per diagnosi o come trattamento di qualsiasi problema di salute.
Leggere bene le etichette del prodotto prima dell’uso per accertarne i contenuti in esso presenti e prendere visione delle avvertenze riportate.
Se si segue un corretto regime alimentare, di solito non si ha necessità di integratori in quanto si riusce a soddisfare il fabbisogno nutrizionale giornaliero. L’utilizzo di integratori può migliorare gli apporti nutrizionali di qualche sostanza talvolta carente, oppure possono migliorare il benessere dell’organismo, ma non si può promuovere il loro impiego in quanto non possono essere somministrati come mezzo di correzione per abitudini scorrette.
Per quanto riguarda l’utilizzo di integratori per la perdita di peso, si può avere da parte di questi solo un’azione coadiuvante la dieta ipocalorica. Molto meglio associare alla diminuzione delle calorie in entrata, un aumento delle uscite con attività fisica e stop a stili di vita sedentari e non salutari.
Si consiglia di consultare un professionista sanitario, prima di iniziare qualsiasi dieta, programma di integrazione, esercizio fisico, prima di prendere qualsiasi integratore, o se si ha sospetto che si potrebbe avere un problema di salute.